PERCHÉ È IMPORTANTE PREVENIRE? perchè la prevenzione consente di:

  •  Ridurre il rischio di sviluppare delle malattie eliminando i fattori alla loro base.
  •  Di identificarle precocemente, in modo da poter intervenire quanto è più facilmente trattabile e le probabilità di guarigione sono più elevate.
  •  Consente di gestire al meglio i sintomi delle malattie croniche e contrastare la comparsa di complicazioni.

 

Come è possibile fare prevenzione?

Attraverso una conoscenza scientifica del proprio stato di salute ed individuando eventuali problematiche, in essere, per poterle affrontarle tempestivamente!

Per questo motivo presso gli studi della Dott.ssa Di Sibio Hilary, lo studio di Nutrizione a Siderno (RC) ed a Milano (MI), ha deciso di inserire nel proprio percorso di diagnosi, differenti tipologie di test utili per implementare la “Valutazione dello Stato Nutrizionale”, diagnosticare e approfondire diverse situazioni che possono evolvere in problematiche di salute differenti e al fine di impostare e rendere una dieta/e o strategia nutrizionale “Altamente Personalizzata” oltrechè individuare problematiche attraverso una diagnosi di eccellenza in risposta:

  • predisposizioni gnetiche a disordini metabolici,o al glutine o al lattorio (con il test genetico)
  • allergie o intolelleranze alimentari (test per allergie o intolleranze),
  • alterazioni del microbiota intestinale, infiammazione o disbiosi intestinale (con il test del microbiota)
  •  lipidimica e nutrigenetica, a partire dai primi segnali di disagio del paziente o al rischio cardiovascolare (test lipidomica)

…le quali, se con esito positivo, potranno essere trattate con strategie dietetico-nutrizionali adeguate.

 

Quali test abbiamo a nostra disposizione?

 

NUTRIGENOMICA (TEST DEL DNA)

Conoscere le caratteristiche salienti del nostro DNA permette di impostare un percorso di prevenzione personalizzata per rimanere il più possibile in salute. L’analisi del DNA attraverso test specifici ( Nutrigen Explorer) riesce ad analizzare  una serie di varianti nel DNA correlate ad importanti processi metabolici, permettendo così di impostare un programma nutrizionale, nutraceutico e di correzione dello stile di vita personalizzato. Si riescono a conoscere moltissime informazioni legate alle nostre predisposizioni tra le quali anche i processi metabolici, alla tolleranza alle varie sostanze alimentari e alla predisposizioni a malattie. Questo test è consigliato soprattutto :

  • A chi intende comprendere quali cibi siano geneticamente non tollerati dal proprio organismo.
  • conoscere quale sia l’alimentazione ideale per raggiungere e mantenere il peso ideale
  • conoscere quali tra i principali alimenti sono importanti per la propria salute
  • Suggerire delle correzioni specifiche dello stile di vita.

COSTO: 169,00 Euro

 

CELIACHIA ( PREDISPOSIZIONE GENETICA)

Il test della tipizzazione HLA deve essere considerarsi un test predittivo, in quanto solo in caso di negatività (ovvero il mancato riscontro degli aplotipi HLA-DQ2 e/o DQ8) si può escludere la patologia. Il test genetico fornisce preziose informazioni sulla predisposizione personale, quindi è indicativo del rischio di sviluppare la patologia, ma non rappresenta la conferma clinica (ottenuta attraverso ricerca sierologica e biopsia della mucosa duodenale con duodenoscopia per la conferma dell’atrofia dei villi). Il test è rivolto alla persona che sospetta di essere intollerante al glutine o che intende verificare la sua predisposizione alla celiachia.

L’esclusione totale degli alimenti contenenti glutine della dieta in modo rigoroso è indispensabile. Ciò impone un’attenzione a tutti gli alimenti presenti nella dieta

Costo: 79,00 Euro

 

INTOLLERANZA AL LATTOSIO (PREDISPOSIZIONE GENETICA)

Se si esclude una forma secondaria transitoria, indotta da patologie acute o croniche o da trattamenti o farmaci che possono indurre un’alterazione della permeabilità intestinale, la quasi totalità dei casi di intolleranza al lattosio è riconducibile a una variazione del DNA. l test genetico permette di definire la predisposizione all’intolleranza al lattosio, individuando le condizioni riconducibili ad un deficit enzimatico. Si consiglia questo test a chi sospetta di essere intollerante al lattosio o che intende verificare la sua predisposizione all’intolleranza.

La diagnosi di intolleranza è il primo passo che occorre fare per valutare se vi è una reale necessità di escludere totalmente o parzialmente dalla dieta alimenti che contengono il lattosio

 Costo: 79,00

 

 

TEST FLORA BATTERICA

SI TRATTA DI Test per validare la salute e le eventuali alterazioni Intestinali, ci sono:

  1. Healty Gut Sp Euro 125,00
  2. Healty Gut + Dysbio Sp Euro 175,00
  3. Hi-DAO Inflammation Sp Euro 175,00
  4. Healty Gut + Dysbio & Hi-DAO Inflammation Sp Euro 220,00
  5. Dhea’s + Cortisolo Euro 75,00

 

PERCHè SONO COSI IMPORTANTI QUESTI TEST?

A livello dell’apparato gastrointestinale convive una popolazione composta da diversi miliardi di microrganismi, soprattutto
batteri, ma anche funghi e lieviti. Per dimensioni e pluralità di funzioni, la microflora intestinale si può considerare alla
stregua di un vero e proprio organo metabolicamente attivo. La flora intestinale fisiologica, infatti, convive in simbiosi con
l’organismo che la ospita, instaurando una condizione di eubiosi, ovvero uno stato di equilibrio fondamentale per garantire
il buon funzionamento di tutto l’organismo. I problemi insorgono quando questo equilibrio si altera: tale squilibrio, definito
“disbiosi”, ha infatti profonde ripercussioni a livello sistemico.

 

LA DISBIOSI INTESTINALE
Parlando di disbiosi intestinale è bene soffermarsi sulla definizione delle caratteristiche delle due principali forme di disbiosi alle quali può andare incontro il nostro organismo: la disbiosi “fermentativa” e la disbiosi “putrefattiva”. È opportuno definire il termine “disbiosi”
come uno squilibrio qualitativo/quantitativo di microrganismi che sovvertono il normale equilibrio della flora intestinale. Questo equilibrio può alterarsi, con la produzione di metaboliti attraverso processi di fermentazione o di putrefazione, provocando disturbi quali stipsi, diarrea, malassorbimento dei nutrienti, meteorismo, dolori addominali, infezioni delle vie urinarie, prostatiti, cefalee, foruncolosi, dermatiti, vertigini e capogiri, colon irritabile, ecc.

  • TEST FDELLA FLORA BATTERICA COMPLETO: è un test estremamente accurato, utile per verificare l’esistenza di una disbiosi intestinale in atto. Più di altri test infatti, approfondisce le caratteristiche della disbiosi in atto perché percorre tre diverse strade parallele di analisi (IgG SPECIFICHE PER FRAZIONI MICROBICHE, INDACANO E SCATOLO, ACIDI ORGANICI) e permette di agire sulla disbiosi in modo ancora più mirato.
  • INTEST FLORA base: è un test utile per verificare l’esistenza di una disbiosi intestinale in atto. Si divide in due principali finestre di analisi che consentono di percorrere due strade utili al fine di valutare il rapporto che l’organismo del paziente ha con il proprio microbiota. Una parte dell’analisi consente di individuare l’eventuale presenza di immunoglobuline di classe G nel siero del paziente (immunoglobuline generate dalla reazione leucocitaria avvenuta a livello della barriera intestinale verso antigeni di natura fungina), la seconda parte di analisi è relativa all’identificazione della natura dell’eventuale disbiosi in atto.

Dopo aver eseguito questi test, in caso di risultati positivi, si consiglia la ripetizione dopo circa 90 giorni, periodo nel quale il paziente avrà potuto rivolgersi ad uno specialista che possa aver prescritto una terapia o un piano nutrizionale destinato a migliorare le condizioni fisiologiche e metaboliche del paziente stesso. Una corretta alimentazione deve quindi mirare a ripristinare la flora batterica cercando di non affaticare l’intestino; per cui è consigliabile fare pasti leggeri e frequenti, bere molti liquidi, non associare cibi diversi durante lo stesso pasto

                                        

 

TIAMI (TEST INTOLLERANZE ALIMENTARI)

La finalità del test è quella di identificare nel siero del paziente le immunoglobuline di classe G (IgG) specifiche per specifici alimenti. La conferma di una reazione avversa al cibo IgG-mediata prevede il dosaggio dei livelli di immunoglobuline mediante metodica E.L.I.S.A. Si tratta di una metodica basata sulla stessa reazione di riconoscimento antigene-anticorpo che si verifica nell’organismo. Un opportuno sistema di lettura computerizzato permette di analizzare l’intensità della reazione in grado percentuale, fornendo un risultato di immdiata comprensione.

Al momento, l’unico test diagnostico per le intolleranze
alimentari scientificamente validato è il test per il dosaggio
degli anticorpi di classe IgG per il quale esistono dati di
letteratura scientifica che ne stabiliscono, in casi specifici,
l’efficacia.

Questo tipo di test è rivolto a quelle persone che intendono indagare su possibili intolleranze alimentari e che vogliono avere risposte immediate, chiare e risolutive ad un eventuale problema nutrizionale. Nel referto di TIAMI infatti il paziente troverà un prospetto di dieta ad HOC, facilmente comprensibile e di semplice attuazione. L’alimentazione e lo stile di vita sembrano essere fattori determinanti l’insorgenza di molte patologie croniche. Alcune sostanze alimentari infatti se assunte quotidianamente possono determinare uno stato irritativo sul sistema immunitario, soprattutto in condizioni di stress o di malattia.

  • TIAMI A 65 ALIMENTI: 150 Euro
  • TIAMI A 90 ALIMENTI: 180 Euro
  • TIAMI A 180 ALIMENTI: 220 Euro –>  ORA IN PROMOZIONE A 180 EURO

 

TEST ALLERGIE DELLE IgE SPECIFICHE ALLERGOLOGICHE (ALLERGIE ALIMENTARI E INALANTI)

Il RAST test (radioallergosorbent test) è un esame del sangue volto alla ricerca di anticorpi diretti verso specifici allergeni (ambientali ed alimentari): si valuta la presenza di immunoglobuline E al fine di confermare la predisposizione a specifiche reazioni allergiche. Il RAST test sfrutta l’elevata specificità del legame antigene-anticorpo. I risultati del test esprimono la reale concentrazione delle IgE specifiche.

  • Rast test: Allergie 10 alimenti + 10 inalanti : costo 125,00 Euro
  • Rast test: Allergie 20 alimenti: costo 125,00 Euro
  • Rast test: Allergie 20 inalanti: costo 125,00 Euro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LIPIDOMICA (ANALISI ACIDI GRASSI)

L’analisi degli acidi grassi consente di valutare il livello della loro incorporazione nella membrana degli eritrociti, mediante un semplice prelievo capillare. Da un punto di vista prettamente nutrizionale, la valutazione degli acidi grassi di membrana dei globuli rossi, permette di tenere sotto controllo eventuali carenze o eccessi a carico di molecole essenziali come gli acidi grassi.

  • LIPICARDIO: molte situazioni sia fisiologiche che patologiche possono indurre scompensi: in quest’ottica l’analisi lipidomica risulta essere un importante strumento sia per impostare una strategia correttiva che preventiva. E’ un tipo di test che si rivolge a quel paziente che intende indagare sui suoi eventuali rischi di carattere cardiovascolare; infatti se il rapporto tra la quantità di alcuni degli acidi grassi presi in esame risulta elevato, ciò favorisce l’insorgenza di molte patologie. Quindi cercare di mantenerlo ottimale risulta un importante prevenzione per patologie coronariche, ipertensione, diabete di tipo 2, disordini immunitari, allergici, immunologici ed infiammatori.

Costo:  149,00 Euro

  • LIPI MAMMA: l’assunzione di corrette quantità di acidi grassi omega-3 durante la gravidanza e l’allattamento diviene una prerogativa essenziale per il corretto accrescimento del feto e per la maturazione del suo sistema nervoso. Già a partire dal primo trimestre di gravidanza e nella fase di allattamento si consiglia di procedere con l’analisi del profilo lipidomico eritrocitario che, agendo come test di screening, può mettere in evidenza eventuali inadeguatezze nutrizionali della gestante sulle quali il medico potrà intervenire consigliando alla donna lo stile alimentare più adeguato alla sua condizione e al benessere del suo bambino.

Costo:  149,00  Euro

 

  • LIPI YOUNG: nel bambino e adolescente l’implemento con la dieta di omega-3 promuove il miglioramento delle funzione cognitive e la modulazione del sistema immunitario. Monitorare tali concentrazioni permette di prevenire un futuro rischio di incorrere in problematiche cardiovascolari. Tale problema infatti è influenzato dalle abitudini dietetiche dell’infanzia per cui intervenire già in questa fase della vita, monitorando ed aggiustando la dieta, è di fondamentale importanza come prevenzione futura.

Costo:  149,00  Euro

 

  • LIPI SPORT: e’ un test rivolto allo sportivo che conosce l’importanza della dieta e sa come questa influisca sia sulla salute, sia sulle prestazioni sportive, di qualsiasi entità esse siano, e intende avere uno strumento analitico utile per comprendere al meglio se il piano alimentare in uso sia adeguato alle proprie esigenze o se necessiti di un’eventuale variazione. Gli acidi grassi polinsaturi omega-3 favoriscono la salute muscolare e il buon funzionamento del macchinario metabolico, e permettono inoltre di mantenere sotto controllo la risposta infiammatoria e il sistema immunitario.

Costo:  149,00  Euro

  • LIPI ANTI-AGING: rivolto alle persone che intendono mantenersi in forma attraverso la coscienza di una alimentazione nutrizionalmente funzionale. Nell’ottica di un invecchiamento attivo e funzionale infatti, calibrare attentamente la dieta degli individui è prerequisito di fondamentale importanza;molte delle patologie legate all’avanzare dell’età sono caratterizzate da variazioni nel metabolismo degli acidi grassi.

Costo:  149,00  Euro

 

 

 

Studi ed orari per effettuare i test:

✔️– Siderno, via cesare battisti, 122 (tutti i venerdì dalle 15.00 alle 19.00 per info tel. 380/4369696
✔️– Milano, Viale monza 165 (nelle giornate di viste, mensilmente, per info tel 340 5784921)

A cura della

✔️ Dott.ssa Hilary Di Sibio, Biologa Nutrizionista. Master in Nutrizione in Cucina e Antiaging 🔪

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment